Smart working: da Cert-PA un vademecum per lavorare in sicurezza

 

Il Cert-PA di AgID ha elaborato un vademecum contenente 11 raccomandazioni, rivolte ai dipendenti pubblici che hanno adottato la modalità di lavoro agile, al fine di contrastare eventuali attacchi informatici.

 

I provvedimenti governativi diretti a favorire il contenimento del Covid-19 prevedono che i dipendenti pubblici possano utilizzare propri dispositivi per svolgere la prestazione lavorativa, purchè siano garantiti adeguati livelli di sicurezza e protezione della rete secondo le esigenze e le modalità definite dalle singole pubbliche amministrazioni.

Il Cert-PA di AgID – struttura preposta al trattamento degli incidenti di sicurezza informatica del dominio costituito dalle Pubbliche Amministrazioni – ha dunque raccolto 11 raccomandazioni per aiutare i dipendenti pubblici a utilizzare in maniera sicura pc, tablet e smartphone personali quando lavorano da casa.

Si tratta di semplici regole, dirette a contrastare eventuali attacchi informatici, rivolte ai dipendenti pubblici che hanno adottato la modalità di lavoro agile elaborate sulla base delle Misure Minime di Sicurezza Informatica per le Pubbliche Amministrazioni fissate dalla circolare  17 marzo 2017, n. 1/2017.

Le 11 raccomandazioni di AgID per uno Smart Working sicuro

  1. Segui prioritariamente le policy e le raccomandazioni dettate dalla tua Amministrazione
  2. Utilizza i sistemi operativi per i quali attualmente è garantito il supporto
  3. Effettua costantemente gli aggiornamenti di sicurezza del tuo sistema operativo
  4. Assicurati che i software di protezione del tuo sistema operativo (Firewall, Antivirus, ecc) siano abilitati e costantemente aggiornati
  5. Assicurati che gli accessi al sistema operativo siano protetti da una password sicura e comunque conforme alle password policy emanate dalla tua Amministrazione
  6. Non installare software proveniente da fonti/repository non ufficiali
  7. Blocca l’accesso al sistema e/o configura la modalità di blocco automatico quando ti allontani dalla postazione di lavoro
  8. Non cliccare su link o allegati contenuti in email sospette
  9. Utilizza l’accesso a connessioni Wi-Fi adeguatamente protette
  10. Collegati a dispositivi mobili (pen-drive, hdd-esterno, etc) di cui conosci la provenienza (nuovi, già utilizzati, forniti dalla tua Amministrazione)
  11. Effettua sempre il log-out dai servizi/portali utilizzati dopo che hai concluso la tua sessione lavorativa.

Leggi anche:

Misure minime di sicurezza ICT per le PA e soluzioni tecnologiche (parte prima)

Misure minime di sicurezza ICT per le PA e soluzioni tecnologiche (parte seconda)

Decreto “Cura Italia”: Consigli e Giunte in videoconferenza

Lavoro agile, il Dipartimento della Funzione Pubblica a supporto delle PA

Funzione pubblica: nuova Direttiva emergenza Covid-19

Emergenza Covid-2019 e lavoro agile: cosa ha previsto il Governo

Focus on, HERALD come URP virtuale

 

SI.net è disponibile per supportare aziende ed enti pubblici nell’attivazione di modalità di smart working sia dal punto di vista delle tecnologie che per quanto riguarda le necessità legate alla sicurezza e alla tutela della privacy.


Per informazioni sui servizi di information technology offerti da SI.net per accompagnare aziende private ed enti pubblici nelle continue sfide legate all’innovazione tecnologica, scrivi a comunicazione@sinetinformatica.it o telefona allo 0331.576848.

Per ricevere aggiornamenti sulle tematiche relative all’innovazione nell’ICT iscriviti alla nostra newsletter.

Segui SI.net anche su Twitter, Facebook, YouTube e LinkedIn

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Eventi e Scadenze

Scadenza presentazione all'Agenzia delle Entrate dei contratti d'appalto 30 Aprile 2020
SCADENZA PA: Trasparenza - attestazione OIV 30 Giugno 2020
SCADENZE PA: Trasparenza - pubblicazione attestazione OIV 31 Luglio 2020
SCADENZA PA: UFF. PROTOCOLLO - termine preparazione piano di fascicolazione per l'anno successivo 30 Novembre 2020
SCADENZA PA: UFF. PROTOCOLLO - redazione elenco dei fascicoli da trasferire nell'archivio di deposito 10 Gennaio 2021
SCADENZA PA: UFF. PROTOCOLLO - riversamento registrazioni Protocollo Informatico 28 Febbraio 2021
SCADENZA PA: Obiettivi di accessibilità 31 Marzo 2021

Tweet recenti