Articoli con tag p7m

Thunderbird, come risolvere i problemi di lettura dei files firmati digitalmente

Thunderbird, come risolvere i problemi di lettura dei files firmati digitalme...

11 agosto 2014

Thunderbird è uno dei client di posta più diffusi al mondo, grazie alla sua gratuità e alla presenza di moltissime estensioni che ne fanno un prodotto strutturato, versatile e personalizzabile a piacere. Una di queste, ThunderPEC, ha risolto un problema storico del client, che non consentiva di “vedere” i file firmati digitalmente allegati ai messaggi di posta: un baco forse una volta trascurabile ma adesso decisamente rilevante.

Cosa succede se si utilizza un vecchio formato di firma digitale?

Cosa succede se si utilizza un vecchio formato di firma digitale?

14 luglio 2011

I documenti firmati con il vecchio algoritmo di firma digitale SHA-1 continuano ad avere valore solo se firmati prima del 1 luglio 2011. A partire da tale data, infatti, l’algoritmo SHA-1 va definitivamente in pensione per essere sostituito dall’algoritmo SHA-256.

Un documento firmato oltre il 30 Giugno 2011 con il vecchio algoritmo non avrà valore legale e non sarà conforme alle disposizioni di legge.

File .zip firmati digitalmente: un problema di conservazione sostitutiva

File .zip firmati digitalmente: un problema di conservazione sostitutiva

9 giugno 2010

A seguito dell’articolo in cui si affrontavano le problematiche relative alla firma digitale apposta sui file compressi (.zip), in questo articolo si analizzeranno le potenziali problematiche presenti nelle trasmissioni telematiche degli atti di stato civile.

Si possono firmare digitalmente i files compressi (.zip)?

Si possono firmare digitalmente i files compressi (.zip)?

17 maggio 2010

In questo articolo tratteremo un’altra interessante casistica segnalataci da un nostro lettore, che ci chiede se è possibile accettare come documento informatico un file compresso (contenente più files pdf) e firmato digitalmente, ricevuto da parte di un Consolato.

Come funziona il formato .p7s?

Come funziona il formato .p7s?

10 maggio 2010

Dopo aver trattato lo strano caso del documento firmato digitalmente in formato pdf, segnaliamo un altro caso inusuale, ma altrettanto significativo. Ultimamente alcuni Enti ricevono tramite posta elettronica certificata file in formato .p7s, destando dubbi sulla loro natura e sulle modalità per aprirli. Vediamo cosa sono e come funzionano.

Lo strano caso del documento firmato digitalmente in formato pdf (e non p7m)

Lo strano caso del documento firmato digitalmente in formato pdf (e non p7m)

18 marzo 2010

Segnaliamo un caso che sta mettendo in crisi alcuni Enti, che si vedono recapitare dei documenti informatici in formato pdf anziché nell’abituale formato p7m. Inoltre, in alcuni casi può capitare che analizzando il file compaia il messaggio “La validità della firma è sconosciuta”. Ecco come gestire questi eventi.

Eventi e Scadenze

SCADENZA PA: UFF. PROTOCOLLO - termine preparazione piano di fascicolazione per l'anno successivo 30 novembre 2018
SCADENZA PA: UFF. PROTOCOLLO - redazione elenco dei fascicoli da trasferire nell'archivio di deposito 10 gennaio 2019
SCADENZA PA: UFF. PROTOCOLLO - riversamento registrazioni Protocollo Informatico 28 febbraio 2019
SCADENZA PA: Obiettivi di accessibilità 31 marzo 2019
SCADENZA PA: UFF. PROTOCOLLO - termine preparazione piano di fascicolazione per l'anno successivo 30 novembre 2019
SCADENZA PA: UFF. PROTOCOLLO - redazione elenco dei fascicoli da trasferire nell'archivio di deposito 10 gennaio 2020
SCADENZA PA: UFF. PROTOCOLLO - riversamento registrazioni Protocollo Informatico 28 febbraio 2020

Tweet recenti