Smart working e sportello virtuale nella PA, la risposta è HERALD Live

Le restrizioni imposte dal DPCM del 03 novembre 2020 impongono alle Pubbliche Amministrazioni, soprattutto quelle localizzate nelle cosiddette zone rosse, di riflettere ancora una volta su come erogare in modo efficace ed efficiente i servizi al cittadino, conciliando le attività in presenza con quelle svolte in smart working.

 

Se infatti su tutto il territorio nazionale le PA devono garantire il più possibile lo svolgimento delle attività facendo ricorso allo smart working, nelle zone rosse vige l’obbligo di effettuare in presenza esclusivamente le attività indifferibili e che richiedono necessariamente tale presenza.

In risposta quindi all’esigenza di garantire in modo efficace ed efficiente l’erogazione dei servizi pubblici – consentendo al personale di lavorare in smart working ed evitando al contempo assembramenti negli uffici dell’ente – SI.net offre HERALD Live, la piattaforma che ridefinisce il concetto di sportello al cittadino.

Cos’è HERALD Live

HERALD Live è uno sportello virtuale che consente di accedere ai servizi e alle informazioni della PA direttamente online. Il cittadino può quindi decidere di fissare un appuntamento con i diversi uffici in base alle disponibilità dell’ente, scegliendo data e ora.

L’appuntamento può poi avvenire in presenza (ove necessario), evitando così assembramenti presso gli sportelli, o da remoto, prevedendo una video call integrata nel portale con il personale dell’ente, anche in smart working.

Funzionalità per il cittadino

Il cittadino può accedere da computer, tablet o smartphone, senza la necessità di installare software. Può inoltre condividere il proprio schermo per farsi assistere e può aggiungere altri partecipanti.

Funzionalità per l’ente pubblico

L’ente può a sua volta condurre efficacemente gli appuntamenti anche da remoto e con operatori in smart working, gestire l’agenda indicando i servizi disponibili e modificare le prenotazioni (in tal caso il cittadino riceve una comunicazione in automatico), oltre che estendere la videoconferenza anche oltre il tempo inizialmente previsto.

Vantaggi:

  • Eliminazione delle code allo sportello, evitando ogni possibile assembramento
  • Gestione dinamica ed automatizzata della prenotazione degli appuntamenti
  • Sportello virtuale con videoconferenza integrata
  • Ottimizzazione dell’erogazione e dell’accesso ai servizi

La Piattaforma HERALD Live è:

  • Indipendente dalla soluzione applicativa usata dall’Ente
  • Web based e Open source
  • Attivabile in tempi brevi: non necessita di hardware e software particolari
  • Web responsive: si adatta graficamente in modo automatico al dispositivo utilizzato
  • Modulabile in base alle esigenze dell’Ente

Altre caratteristiche

HERALD Live è dotato di un’interfaccia intuitiva e di facile utilizzo, sia per il cittadino che per l’operatore.

HERALD LIVE costituisce un’estensione della più completa piattaforma HERALD per la gestione dei procedimenti e servizi online: è quindi possibile integrare le funzionalità dei due portali in un unico punto di accesso.

Tutti i prodotti HERALD sono disponibili su MEPA.

Contattaci per ricevere ulteriori informazioni e fissare una demo del prodotto: scrivi a comunicazione@sinetinformatica.it o telefona allo 0331.576848

Leggi anche:

Focus on: SI.Conference Solution

Focus on: Innovazione e Centro Operativo Comunale

Focus on, HERALD come URP virtuale

HERALD, online la procedura di accesso alle misure di sussidio affitti

HERALD e IO: l’integrazione è realtà

Gestione richieste per solidarietà alimentare, SI.net propone HERALD Lite

Emergenza sanitaria e smart working, la risposta di SI.net


Per informazioni sui servizi di information technology offerti da SI.net per accompagnare aziende private ed enti pubblici nelle continue sfide legate all’innovazione tecnologica, scrivi a comunicazione@sinetinformatica.it o telefona allo 0331.576848.

Per ricevere aggiornamenti sulle tematiche relative all’innovazione nell’ICT iscriviti alla nostra newsletter.

Segui SI.net anche su Twitter, Facebook, YouTube, LinkedIn e Telegram

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Eventi e Scadenze

SCADENZA PA: UFF. PROTOCOLLO - termine preparazione piano di fascicolazione per l'anno successivo 30 Novembre 2020
SCADENZA PA: UFF. PROTOCOLLO - redazione elenco dei fascicoli da trasferire nell'archivio di deposito 10 Gennaio 2021
SCADENZA PA: UFF. PROTOCOLLO - riversamento registrazioni Protocollo Informatico 28 Febbraio 2021
SCADENZA PA: Obiettivi di accessibilità 31 Marzo 2021
SCADENZA PA: UFF. PROTOCOLLO - termine preparazione piano di fascicolazione per l'anno successivo 30 Novembre 2021
SCADENZA PA: UFF. PROTOCOLLO - redazione elenco dei fascicoli da trasferire nell'archivio di deposito 10 Gennaio 2022
SCADENZA PA: UFF. PROTOCOLLO - riversamento registrazioni Protocollo Informatico 28 Febbraio 2022

Tweet recenti