Seminari per PA: “Il responsabile della transizione al digitale e gli scenari” – Milano, Loano, Salerno e Quarto

SI.net organizza seminari a partecipazione gratuita diretti ad approfondire il tema della transizione al digitale nelle PA. Due le date previste: Milano (27 febbraio) e Salerno (6 marzo).

 

Iscrizioni

Per aderire è necessario compilare il form online al presente link selezionando la sede di proprio interesse.

Premessa

Il seminario è rivolto al mondo della pubblica amministrazione con l’obiettivo di approfondire il ruolo del Responsabile per la Transizione al Digitale.

L’art. 17 del Codice dell’Amministrazione Digitale impone l’individuazione di un unico ufficio dirigenziale a cui affidare il governo della “transizione alla modalità operativa digitale e i conseguenti processi di riorganizzazione finalizzati alla realizzazione di un’amministrazione digitale e aperta, di servizi facilmente utilizzabili e di qualità, attraverso una maggiore efficienza ed economicità”, nominando un Responsabile per la Transizione al Digitale (RTD).

I temi

Lo scorso ottobre con la Circolare n. 3/2018 il Ministero della Pubblica Amministrazione ha sollecitato tutte le Pubbliche Amministrazioni ad adempiere alle indicazioni del citato articolo 17 del CAD ed individuare il Responsabile per la Transizione al Digitale.

La valenza strategica attribuita a tale figura consiste innanzitutto nella crescente necessità di inquadrare all’interno della capacità organizzativa di tutti gli enti la riprogettazione dei propri servizi pubblici in un’ottica digitale.

Il coordinamento dei diversi progetti necessari a perseguire tale finalità richiede dunque l’espletamento dei compiti previsti dallo stesso ministero, ovvero all’RTD sono assegnati compiti di:

  • indirizzo e coordinamento dello sviluppo dei servizi, sia interni sia esterni, forniti dai sistemi informativi di telecomunicazione e fonia dell’amministrazione;
  • indirizzo, pianificazione, coordinamento e monitoraggio della sicurezza informatica relativamente ai dati, ai sistemi e alle infrastrutture anche in relazione al sistema pubblico di connettività;
  • accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici e promozione dell’accessibilità;
  • analisi periodica della coerenza tra l’organizzazione dell’amministrazione e l’utilizzo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, al fine di migliorare la soddisfazione dell’utenza e la qualità dei servizi nonché di ridurre i tempi e i costi dell’azione amministrativa;
  • cooperazione alla revisione della riorganizzazione dell’amministrazione;
  • indirizzo, coordinamento e monitoraggio della pianificazione prevista per lo sviluppo e la gestione dei sistemi informativi di telecomunicazione e fonia;
  • progettazione e coordinamento delle iniziative rilevanti ai fini di una più efficace erogazione di servizi in rete a cittadini e imprese mediante gli strumenti della cooperazione applicativa tra pubbliche amministrazioni, inclusa la predisposizione e l’attuazione di accordi di servizio tra amministrazioni per la realizzazione e compartecipazione dei sistemi informativi cooperativi;
  • promozione delle iniziative attinenti l’attuazione delle direttive impartite dal Presidente del Consiglio dei Ministri o dal Ministro delegato per l’innovazione e le tecnologie;
  • pianificazione e coordinamento del processo di diffusione, all’interno dell’amministrazione, dei sistemi di identità e domicilio digitale, posta elettronica, protocollo informatico, firma digitale o firma elettronica qualificata e mandato informatico, e delle norme in materia di accessibilità e fruibilità nonché del processo di integrazione e interoperabilità tra i sistemi e servizi dell’amministrazione;
  • pianificazione e coordinamento degli acquisti di soluzioni e sistemi informatici, telematici e di telecomunicazione, al fine di garantirne la compatibilità con gli obiettivi di attuazione dell’agenda digitale e, in particolare, con quelli stabiliti nel piano triennale.

Nel  corso del seminario verranno dunque fornite le indicazioni essenziali per la nomina del RTD e illustrati gli obiettivi della digitalizzazione delle pubbliche amministrazioni. Verranno affrontati i temi della dematerializzazione documentale e dell’informatizzazione dei procedimenti, della sicurezza informatica e della necessità del cloud.

Articolazione didattica

Il seminario si terrà dalle 9:30 alle 13:00 e prevede un coffee break alle ore 11:00 offerto da SI.net Servizi Informatici.

I partecipanti sono invitati a registrarsi dalle ore 9:00.

Programma

  • L’amministrazione digitale (il CAD ed il Regolamento eIDAS)
  • La dematerializzazione documentale a fronte delle regole tecniche del CAD
  • Gli strumenti per l‘informatizzazione dei procedimenti dell’ente
  • La sicurezza informatica e la sua governance
  • Cloud computing: tipologie e modelli di servizio
  • I siti della PA e l’accessibilità

Relatori

  • Paolo Tiberi: Project Manager presso SI.net Servizi Informatici s.r.l., già Docente a Contratto di Organizzazione Aziendale per la Pubblica Amministrazione presso l’Università degli Studi di Milano.
  • Marco Vailati: Cloud Specialist e IT Senior Consulting presso SI.net Servizi Informatici.
  • Massimiliano Antonini: Project Manager presso SI.net Servizi Informatici s.r.l. (sarà presente per le date di Milano e Loano).
  •  

Destinatari

Il seminario è rivolto esclusivamente a soggetti che operano nella pubblica amministrazione. Non saranno accettate iscrizioni di aziende o consulenti che supportano gli enti pubblici.

Metodologia formativa

I relatori utilizzeranno la metodologia della formazione d’aula contestualizzando la parte di spiegazione teorica agli ambiti specifici e agevolando così l’interattività tra i partecipanti e i formatori.

Luogo e data

  • MILANO, Doria Grand Hotel, Via Andrea Doria n. 22 – mercoledì 27 febbraio 2019, dalle 9.30 alle 13.00
  • SALERNO, Grand Hotel Salerno, via Lungomare Tafuri n. 1 – mercoledì 6 marzo 2019, dalle 9.30 alle 13.00
  • Le date di LOANO e QUARTO sono state cancellate in quanto non è stato raggiunto il numero minimo di iscritti.

Il numero massimo di iscrizioni consentite per ogni ente è pari a 3. Nel caso in cui il numero di adesioni superi la capienza della sala, verranno prese in considerazione le iscrizioni in ordine di ricezione fino al raggiungimento del limite massimo.

Per informazioni è possibile scrivere a formazione@sinetinformatica.it oppure chiamare al numero 328.4829677.

_______________________________________________________

Contatta SI.net Servizi Informatici per informazioni sui servizi dedicati a PA e Aziende: scrivi a comunicazione@sinetinformatica.it o telefona allo 0331.576848.

Per ricevere aggiornamenti sulle tematiche relative all’innovazione nell’ICT iscriviti alla nostra newsletter.

Segui SI.net anche su Twitter, Facebook, YouTube e LinkedIn

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Eventi e Scadenze

SCADENZA PA: UFF. PROTOCOLLO - termine preparazione piano di fascicolazione per l'anno successivo 30 Novembre 2019
SCADENZA PA: UFF. PROTOCOLLO - redazione elenco dei fascicoli da trasferire nell'archivio di deposito 10 Gennaio 2020
SCADENZA PA: UFF. PROTOCOLLO - riversamento registrazioni Protocollo Informatico 28 Febbraio 2020
SCADENZA PA: Obiettivi di accessibilità 31 Marzo 2020
Scadenza presentazione all'Agenzia delle Entrate dei contratti d'appalto 30 Aprile 2020
SCADENZA PA: UFF. PROTOCOLLO - termine preparazione piano di fascicolazione per l'anno successivo 30 Novembre 2020
SCADENZA PA: UFF. PROTOCOLLO - redazione elenco dei fascicoli da trasferire nell'archivio di deposito 10 Gennaio 2021

Tweet recenti