Premio eGov 2012: i vincitori

Il Premio Egov 2012, celebratosi all’interno del convegno sulle smart city “Cambiare l’Italia: la PA cerca soluzioni intelligenti”, ha visto premiare interessanti progetti realizzati da Enti pubblici italiani, rappresentando anche un’importante occasione per un confronto di idee ed esperienze sull’e-government.

Su Egovnews.it si possono trovare gli approfondimenti sull’evento e sui progetti vincitori.

Di seguito riportiamo l’elenco dei premi assegnati, con le relative motivazioni:

VINCITORI SEZIONE 1 – UN GOVERNO PIU’APERTO

Comune di Torino – Torino Smart City (Progetto vincitore)
Il progetto costituisce “un ottimo esempio di come, grazie all’ICT, si possa costruire un punto di incontro e di dialogo fattivo tra PA locale e cittadini, con quest’ultimi protagonisti e propositivi nella ricerca di soluzioni intelligenti – smart – e innovative per la loro città”.

Inps – Inps in Facebook: le pagine tematiche Riscattare la Laurea, Utilizzare i buoni lavoro, Gestire il lavoro domestico (Progetto vincitore)
“Il progetto affronta tematiche e questioni molto tecniche attraverso strumenti e linguaggi propri dei social network per fornire informazioni in modo semplice e diretto e rafforzare un nuovo canale di dialogo con i cittadini-utenti”.

Azienda Ulss 9 treviso – Qwert: i new media per lo sviluppo delle lifeskill nei ragazzi delle Scuole medie (Menzione Speciale)
Un “progetto che coniuga il modello social network – ormai pervasivo nella società moderna – e lo contestualizza nel mondo dei ragazzi delle Scuole Medie attraverso l’interazione all’interno di un ambiente protetto e dedicato”.

Roma Capitale – SIRS (Menzione Speciale)
“Il tema della sicurezza urbana trova in un questo progetto della città di Roma un’applicazione che grazie alla tecnologia riesce a mettere insieme fonti informative differenti per creare un nuovo sistema di monitoraggio e controllo”.

VINCITORI SEZIONE 2 – SERVIZI ALL’UTENZA PIÙ INTELLIGENTI

Provincia di Lecce – Mobile Ticketing Salentoinbus (Progetto Vincitore)
“Un esempio di servizio davvero innovativo e originale per una platea così ampia di utilizzatori. Grazie alla miscela vincente mobile/pagamenti elettronici, rappresenta un modello da imitare”.

Arsenal.it – Renewing Health (Progetto Vincitore)
“Il tema della sanità e dei servizi di supporto alla salute degli utenti, nonché qualunque iniziativa che miri a migliorare il servizio offerto dalle istituzioni sanitarie è sicuramente lodevole. Nello specifico il progetto dimostra come l’applicazione intelligente e coerente di soluzioni tecnologiche nel mondo dell’assistenza socio-sanitaria consente di migliorare la qualità del servizio al paziente con un deciso e determinabile risparmio in termini di costi per l’amministrazione”.

Ospedali Galliera di Genova – Stato di occupazione dei pronto soccorso metropolitani genovesi (e dei posti letto) (Menzione Speciale)
“Uno strumento semplice con interfaccia smart ed intuitiva che fornisce un importante supporto nella gestione di un aspetto critico nel campo della sanità”.

Provincia di Roma – Progetto Ciclope (Menzione Speciale)
“Il progetto offre una valida risposta al bisogno di sorveglianza e monitoraggio di un territorio esteso per la prevenzione/gestione degli incendi”.

VINCITORI SEZIONE 3: CITTADINI PIU’ COINVOLTI

Assemblea Legislativa della Regione Emilia Romagna – Facciamo Adesso (Progetto Vincitore)
Tipico esempio di come la tecnologia, con strumenti semplici, possa fornire in tempi rapidi risposte efficaci alle esigenze delle zone colpite duramente dal sisma”.
Il sito: www.facciamoadesso.it

Comune di Udine – Non è mai troppo digital (Progetto Vincitore)
“L’alfabetizzazione informatica diffusa dei cittadini è il presupposto essenziale per la società tecnologica moderna. Questo progetto sfrutta invece un canale comunicativo “tradizionale”, la televisione, per fare cultura e comunicazione sui temi tecnologici”.

Regione autonoma Friuli Venezia Giulia PASI – Punti per l’Accesso ai Servizi Innovativi (Menzione Speciale)
“La sfida al digital divide può avvenire attraverso molti strumenti e molti canali. In questo caso, ed è l’aspetto interessante del progetto, si è deciso di andare incontro ai cittadini, direttamente nei singoli paesi e territori: mettendo a disposizione punti di accesso alla Rete e fornendo formazione soprattutto alle categorie potenzialmente escluse dai servizi digitali”.

Comune di Firenze – FirenzeWiFi (Menzione Speciale)
“Il progetto oltre a fornire l’accesso alla rete su tutto il territorio permette la fornitura all’utente connesso di informazioni geolocalizzate in una realtà, come Firenze, di indiscussa valenza turistica”

VINCITORI SEZIONE 4: UNA GESTIONE PIU’ EFFICIENTE E SEMPLICATA

Provincia di Rimini – Interscambio dati digitale di grosse dimensioni fra cittadini e provincia (Progetto Vincitore)
“Ottimo esempio di innovazione a costo zero: l’integrazione tra servizi e tecnologie già esistenti e gratuite per realizzare un servizio innovativo in grado di rispondere ad una esigenza precisa dell’ente e dei cittadini”.

Ministero Interno – Dalla carta al digitale: come costruire un archivio digitalizzato (Progetto Vincitore)
“Un progetto di digitalizzazione, in un’amministrazione di cosi’ rilevante importanza, rappresenta uno sforzo importante ed in grado di migliorare nettamente l’efficienza dell’ente e, a cascata, di tutti gli enti e amministrazioni a questo legate”.

San Benedetto del Tronto – EasyNido (Menzione Speciale)
“Applicazione decisamente interessante, che ha messo insieme elementi diversi (competenze interne all’ente per la parte di sviluppo, strumenti tipicamente web e social come le app, le mappe,i gruppi Facebook e Twitter per la comunicazione e condivisione) per fornire un servizio dedicato, utile ed originale, ad una fascia di popolazione precisa”.

__________________________________
Per ricevere aggiornamenti sulle tematiche relative all’innovazione e all’ICT nella PA e nelle Aziende iscriviti alla nostra newsletter.

Per informazioni sui servizi offerti da SI.net per accompagnarti nelle continue sfide legate all’innovazione tecnologica, scrivi a comunicazione@sinetinformatica.it o telefona allo 0331.576848.

Segui SI.net anche su Twitter e su Facebook

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Eventi e Scadenze

SCADENZA PA: UFF. PROTOCOLLO - termine preparazione piano di fascicolazione per l'anno successivo 30 Novembre 2019
SCADENZA PA: UFF. PROTOCOLLO - redazione elenco dei fascicoli da trasferire nell'archivio di deposito 10 Gennaio 2020
SCADENZA PA: UFF. PROTOCOLLO - riversamento registrazioni Protocollo Informatico 28 Febbraio 2020
SCADENZA PA: Obiettivi di accessibilità 31 Marzo 2020
Scadenza presentazione all'Agenzia delle Entrate dei contratti d'appalto 30 Aprile 2020
SCADENZA PA: UFF. PROTOCOLLO - termine preparazione piano di fascicolazione per l'anno successivo 30 Novembre 2020
SCADENZA PA: UFF. PROTOCOLLO - redazione elenco dei fascicoli da trasferire nell'archivio di deposito 10 Gennaio 2021

Tweet recenti