Nell’ultimo periodo la piattaforma SIATEL è un cantiere a cielo aperto: dopo la proroga al 15 aprile per la stipulazione della nuova convenzione tra gli Enti e l’Agenzia delle Entrate, nelle prossime settimane gli Enti dovranno procedere alla migrazione al nuovo sistema di autenticazione.

Il nuovo sistema di autenticazione prevede l’utilizzo della tessera sanitaria per la generazione di nuove credenziali “forti”. La campagna di migrazione durerà 5 settimane e per ogni Ente è prevista una finestra temporale della durata di una settimana per il passaggio, secondo un ordine di scaglionamento determinato dall’Agenzia delle Entrate.

I primi Enti coinvolti nel processo di migrazione sono i Comuni delle Regioni Veneto, Piemonte e Liguria, che hanno tempo dal 1° al 7 Marzo per attivare le nuove credenziali.

A partire dal giorno successivo a quello indicato come termine ultimo di attivazione, per accedere al servizio Siatel v2.0 – Puntofisco saranno obbligatorie le nuove credenziali. A tale scopo il sistema guiderà l’utente per generare le nuove credenziali stesse.

Si riporta il documento ufficiale pubblicato sul sito del SIATEL, in cui è indicato il calendario di migrazione per tutti gli Enti che utilizzano la piattaforma SIATEL.

SI.net offre un servizio di affiancamento agli Enti per l’espletamento della procedura di migrazione: con una piccola spesa sarà possibile disporre di un esperto che, collegato da remoto, accompagnerà l’Ente nelle fasi operative fino al loro completamento. Per informazioni, chiamare il 348.1441284.

Clicca qui per visualizzare tutti gli articoli relativi al SIATEL.

Segui SI.net anche su Twitter e su Facebook

Per informazioni sui servizi offerti da SI.net per accompagnarti nelle continue sfide legate all’innovazione tecnologica, scrivi a comunicazione@sinetinformatica.it o telefona allo 0331.576848.